Informativa sul trattamento dei dati personali  |  Cookie policy

Associazione Nazionale Partigiani d'Italia
Comitato Provinciale di Genova
Cerca
Close this search box.

Piazza Matteotti (scalinata Palazzo Ducale) Genova ricorda Kostas Georgakis

Genova, 16 settembre 2022. Lunedì 19 settembre 2022 alle ore 17,30 in piazza Matteotti lato ingresso Palazzo Ducale, a cura di Anpi, Camera del Lavoro, la Città giornale di società civile, Goodmorning Genova network di comunità e Centro di documentazione Logos si terrà la commemorazione dedicata a Kostas Georgakis. Era il 19 settembre 1970 quando Kostas Georgakis, giovane studente greco a Genova, si dava fuoco davanti al Tribunale di Genova (allora presso Palazzo Ducale) urlando “Grecia libera, aiutate la Grecia”. Un gesto estremo, di protesta, contro la dittatura fascista dei colonnelli che opprimeva la Grecia, cancellando le libertà e soffocando nel sangue ogni opposizione. Nonostante la concomitanza della vigilia elettorale, Genova non dimentica il suo sacrificio e lo ricorderà nell’iniziativa del 19.
Durante la cerimonia sarà presentato, a cura di A.Se.F. Srl, il restauro della targa commemorativa che ricorda il suo sacrificio e a cura di Anpi e Cgil sarà deposta una corona.
Sono previsti gli interventi di Nicolas Dessypris amico di Georgakis, Luca Borzani Direttore de la Città giornale di società civile, Igor Magni Segretario Generale Cgil Genova, Massimo Bisca Presidente Anpi Genova, Marco Bucci Sindaco di Genova, Avv. Maurizio Barabino, Amministratore Unico di A.Se.F. Srl, Claudio Montaldo Sindaco di Ceranesi, Domenico Saguato Centro di Documentazione Logos. Conduce l’incontro il giornalista Marcello Zinola.

Ultimi articoli pubblicati

Caso Scurati: “No alla deriva da regime”

L’annullamento dell’intervento dello scrittore Antonio Scurati nel programma RAI “Che sarà” è un fatto gravissimo, l’ennesimo colpo alla libertà di espressione e di informazione. L’ANPI continua

Un uomo complesso

Storia di Michele Campanella, il partigiano GIno Un testo di Ivano Malcotti, per la regia e l’interpretazione di Mirco Bonomi.  Venerdì 12 aprile 2024, alle