Informativa sul trattamento dei dati personali  |  Cookie policy

Associazione Nazionale Partigiani d'Italia
Comitato Provinciale di Genova
Cerca
Close this search box.

9. Rampa della Lanterna: lapide ai 15 caduti inglesi
per lo sminamento del porto

I quindici marinai inglesi morti il 25 giugno del 1945, durante lo sminamento del porto di Genova. L’operazione di bonifica post bellica fu infatti eseguita dall’equipaggio del dragamine britannico ‘Mms 168’, in modo che lo scalo genovese potesse riprendere le proprie attività. Il lavoro, pur pericoloso, era necessario per consentire le operazioni di imbarco e sbarco delle merci, nonché il funzionamento quotidiano delle fabbriche di allora. Nella fase conclusiva dello spazzamento, però, il dragamine urtò un ordigno magnetico seminato sui fondali dai tedeschi durante la ritirata. La nave fu squarciata in due tronconi e s’inabissò rapidamente nelle acque tra Ponte Eritrea e Ponte Etiopia.

Nel tragitto per arrivare alla lapide a ricordo dei 15 marinai inglesi, sulla rampa adiacente alla Lanterna, si trova questa targa

 

Targa dedicata dai lavoratori della C.U.L.M.V. ai Partigiani caduti per la liberazione di Genova e del porto
Fonte: chieracostui.com

I nomi

Fonte: chieracostui.com